A LEZIONE DI………….

Ultimamente ho trascurato un pò il mio blog.
Ora voglio rimediare.
Nel forum di Decolucy  è possibile seguire delle lezioni, ogni settimana è dedicata a lezioni di tecniche diverse, la settimana scorsa abbiamo seguito il corso base di disegno, questa settimana una tegola con casolare toscano tenuta da Archeologa, e qui inizia il bello: la ricerca del materiale.
Mio marito mi accompagna in un centro fai da te per acquistare la tegola (una di quelle per edilizia più economiche e belle grandi), io la sollevo e dico:
"Eccola!"
Lui vedendo il mio gesto nel sollevarla mi dice:
"Fammi sentire quanto pesa"
Io gli passo la tegola e lui:
"Ma tu sei pazza, ti rendi conto ci vuole un tassello per appenderla, conoscendoti dopo un pò gli cambi posto per fare posto ad altri lavori e ci vuole un altro buco…………. dopo un pò il nostro muro è peggio di un gruviera!!!"
Io gli ho dato retta e ho lasciato la tegola, ma non mi sono data per vinta e mentre tornavamo a casa pensavo a cosa potevo usare come supporto.
Già avevo fatto tegole col das, ma più piccole, una tegola così grande diventava troppo costosa fatta col das e allora pensa e ripensa…………
ecco la soluzione……….. una tegola in cartone (un cartone bello spesso)
 
Ho recuperato il retro di un album da disegno (non quello che si intuisce dalla foto quello è troppo leggero, un vecchio album di quando andava a scuola mia sorella)
con la copertina davanti ho disegnato la sagoma della tegola, l’ho appoggiata sul cartone, con la matita ho tracciato i margini e poi (a fatica) ho ritagliato.
 
  01
 
Ho preso un pennello abbastanza grande, l’ho bagnato con dell’acqua ed ho iniziato a bagnare il cartone,

il cartone si è leggermente ammorbidito ed ho potuto curvarlo (con delicatezza per non piegarlo), a questo punto ho preso degli elastici e l’ho legato (come un salame) sul porta ombrelli, l’ho lasciato così due giorni finchè si è asciugato bene ed ha mantenuto la forma curva della tegola.
 
02
 
 
Quando l’ho slegato, ho fatto i fori con la pinza per fare i fori alle cinture.
Ho poi dato due mani di cementite, scartavetrato, due mani di smalto all’acqua, scartavetrato nuovamente, tutto ciò su entrambi i lati.
 
Domani i prossimi passaggi.
Annunci

5 risposte a “A LEZIONE DI………….

  1. Che bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Brava mamma!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ciao.

  2. sei una forza della natura!poi facci vedere quando è finita….baci baci

  3. ho letto da cima a fondo..sei un’artista !!!! e poi ti inventi tutto x fare i vari particolari !!!! veramente ammirevole!!!! bacioni

  4. ciao solo adesso ti ho scoperta!sei molto brava e scorrevole nella spiegazione….e i prossimi passaggi dove li trovo?grazie…^___^….

  5. non avevo fatto caso che la fine della spiegazione è all’inizio di questa pagina, grazie comunque…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...