Archivi categoria: Decoupage Natale

TEGOLINE IN DAS

Altre tegoline alte 7 cm sempre fatte col das e poi decoupate con vari effetti

TEGOLINE IN DAS

Altre tegoline fatte col das alte 7cm e poi decorate con la tecnica del decoupage

SFERE NATALIZIE

Il Natale si avvicina e nel club ha preso il via l’iniziativa delle sfere, alcune delle iscritte hanno presentato le loro sfere e spiegato come si realizzano, ecco le mie eseguite con il lamierino in 3D, la prima è dipinta, l’altra è decoupata
 

ALTRE SFERE

Altre sfere a decoupage, questa volta ho voluto cambiare ed invece dei due colori spugnati  alternativamente ho voluto usare la carta di riso e l’argento, sono molto luminose, sono decorate su tutti e due le parti in modo di poter decidere come usarle
la sfera con bimbi

e sfera con rose e bacche

SFERE A DECOUPAGE

Manca ancora un pò di tempo ma nel club inizia a sentirsi l’atmosfera natalizia, iniziamo a preparare i lavori di Natale
ecco una sfera decorata con un semplice decoupage

ADDOBBO NATALIZIO

Un addobbo per la porta, purtroppo il pianerottolo è molto buio.

Ho ricoperto la parte lucida del Cd con carta di riso, incollato l’immagine e rifinito con vernice finale.
Le sfere sono di polisterolo, ho dato una mano di cementite, e poi ho passato lo stucco (ho sporcato il dito nello stucco e tamponato tutta la sfera),
quando lo stucco è stato ben asciutto ho passato co pennello una mano di acrilico azzurro
con un tamponcino ho tamponato il blu molto diluito
ho incollato l’immagine
sempre col dito ho messo lo stucco per creare la nuvola sulla quale appoggiano gli angioletti
ho dipinto le aureole con l’acrilico oro
passato varie mani di vernice finale
e con la colla a caldo ho assemblato il tutto

 

CANDELA CON DECOUPAGE 3D

Ecco un altro supporto che si presta ad decoupage 3D

La candela non necessita di grossi preparativi, io la passo con un panno umido.
Dopo aver manipolato un pò il das lo stendo con il mattarello alto 1-2 mm
incollo l’immagine ritagliata ma non in modo preciso (questo è un tovagliolo)
aspetto che asciughi un pò poi inizio a ritagliare (das e immagine insieme)
passo i bordi col dito bagnato in modo di renderli belli lisci
passo la colla dietro al das e l’appoggio sulla candela
aspetto che si asciughi bene (essendo molto sottile e uno strato solo mezza giornata è stata sufficiente)
ho prelevato, con un pennello dalle setole dure) un pò di gesso e ho ripassato la pelliccia e la barba di Babbo Natale, in questo modo l’effetto 3D è più accentuato
 
La foto non rende bene l’effetto, appena posso rifaccio la foto promesso.

CONCORSO DECOLUCY (7° lavoro)

Settimana scorsa sono arrivate le nuove carte di Decolucy, appena le ho viste mi sono subito immaginata il lavoro finito. Eccolo

l’immagine che ho utilizzato è questa

Image Hosted by ImageShack.us

Il supporto è una targhetta di legno 15×11
L’ho scartavetrata,
pulita dalla polvere,
dato due mani di gesso,
scartavetrata
una mano di bianco (fino qui su tutti e due i lati)
sul davanti:
ho steso del colore azzurro, per dare l’effetto del cielo ho diluito il colore con l’acqua
ho adattato l’immagine alle dimensioni della targhetta
ho stampato tre volte l’immagine
ritagliato con attenzione soprattutto gli aghi del pino
ho fatto varie prove per rendere l’immagine reale come se il ramo fosse realmente piegato dal peso dell’orsetto, utilizzando più volte i rami
quando la composizione mi ha convinto ho incollato la figura
intanto che la colla era bagnata, col dito, ho tamponato i bordi con lo stucco (quello per tappare i buchi dei muri quando si imbianca) in modo di formare una cornice
ho deciso quali parti del disegno mettere in 3D per dare un effetto di profondità:
– 1 piano del lavoro in 3D
l’orsetto tralasciando il braccio che resta dietro il ramo
la mano che lo regge al ramo
le stelline
– 2 piano del lavoro in 3D
il musetto dell’orso con il fiocco
la mano che regge la stella
ho steso il das alto 1 mm circa ed ho incollato le immagini che volevo porre in rilievo,
ho ritagliato il das seguendo l’immagine della carta che avevo precedentemente ritagliato
una volta asciutto il das ho passato con la carta vetrata i bordi e ho controllato che le figure combaciassero perfettamente
ho proveduto ad incollare il primo piano col secondo
dopo aver colorato i bordi riprendendo i colori dell’immagine (altrimenti resterebbe il bordo bianco) ho incollato il 3D all’immagine sulla targhetta
quando il tutto è stato perfettamente asciutto ho passato varie mani di vernice finale facendo attenzione di raggiungere tutti gli angolini intorno alle immagini.

SFERA CON DECOUPAGE 3D

Un altro modo di decorare le sfere, il procedimento è un pò lungo …………. l’effetto finale giudicate voi!
La mezza sfera che resta dietro fa da sfondo al divisorio dove ho fatto il 3D, ma è bella anche esternamente.

Prima ho incollato le immagini che si vedono dall’esterno,
poi la carta di riso
infine le immagini speculari alle precedenti facendo in modo che combacino perfettamente con quelle attaccate in precendenza
ho passato la vernice finale

per il 3D servono 4 immagini uguali
le ho incollate su un cartoncino (di solito uso il das ma in questo caso, visto la dolcezza dell’immagine, avrei dovuto farlo molto sottile col rischio che si spezzasse durante la lavorazione)
una volta asciutto ho ritagliato con attenzione,
colorato i bordi riprendendo il colore dell’immagine e incollato le varie parti sul disco centrale

chiusa la sfera

e abbellita con un cordoncino

 

 ecco l’immagine della Madonna che ho usato (clicca l’immagine per ingrandirla)

SFERA CON DECOUPAGE

Le sfere natalizie si prestano ad essere decorate in un’infinità di modi.
Sfera decoupata con tovagliolo
 
si ricava il disegno che si vuole usare per la decorazione,
dopo aver pulito perfettamente con l’alcol l’interno della sfera
si incolla l’immagine facendo molta attenzione a non rompere il tovagliolo ed eliminado le bolle d’aria e le pieghe
quando è perfettamente asciutto passare il rovescio del tovagliolo per far risaltare meglio l’immagine
tamponare con il bianco o l’avorio tutta la sfera
passare un colore argento omogeneamente in modo che si intraveda dal colore precedente (per un effetto più "luccicoso" di può sostituire il colore argento con la carta stagnola molto sottile)
adornare la sfera con cordoncini o nastrini secondo il proprio gusto